La sacra arte della CONSOLIZED o altrimenti detto JAMMA GUN

La sacra arte della CONSOLIZED o altrimenti detto JAMMA GUN

(“articolo” scritto per RH  il 20-02-2012 )

In generale con il temine “Consolized” si intente trasformare per uso Home una macchina nata per l’uso arcade/salagiochi

di norma si consolizza tutto quello che è JAMMA standard

partiamo un attimo dal principio
Cosa è una presa JAMMA ?

Una presa jamma non è altro che uno standard con il quale si rende più facile lo scambio di un gioco dentro a un mobile JAMMA ( o come si chiama qui in Italia ” pronto scheda”)

è un connettore di 28 Pin con una “codifica” rispettata da tutti i produttori di arcade
Sulla scheda di giochi vi è un pettine con doppi contatti come quello sotto

Mentre il pettine che si collega a esso è cosi :

 

questo standard ha ovviamente dei collegamenti sempre uguali per ogni presa jamma che si rispetti ( in verità non è proprio vero perché il neo geo usa una presa jamma leggermente diverso come collegamenti e ci sono altre eccezioni come la JAMMA plus ma ne parleremo un altra volta )
qui sotto lo schema

 

salta subito all’occhio che ci sono due fila di collegamenti: quelli chiamati “parte Componenti” e quello chiamato “parte saldature”

Infatti il connettore ha un verso ben preciso e il pin 7 ( non collegato ) è la “spina”
Con questo metodo ,anche per chi non sà quale sia il lato componenti o meno , ha un punto di riferimento per non sbagliare il collegamento .

Come possiamo vedere dallo schema in questo pettine troviamo tutte le connessioni necessarie per i vari collegamenti a : Video in RGB , Controlli , Coin door , alimentazione e naturalmente audio

Se prendiamo a esempio la immagine qui sotto ci viene facile capire cosa viene fatto per consolizare una macchina come per esempio una NEOGEO ( si prende in considerazione la ONE slot  e non le altre perché il collegamento cambia leggermente come gia detto sopra )

 

come si nota sono stati usati i controller tipo neo geo ( appunto) perché questi al loro interno NON hanno alcun CHIP di controllo , come per esempio quelli per Megadrive o altri,che per essere usati ci obbligano a usare qualche circuito di conversione.

Nel caso sopra indicato, non è stato pensato un collegamento video particolare ma solo l’uso del RGB.
Basterà creare  un cavo apposito e potremo usare il sistema  su un qualsiasi presa scart tv ( meglio se CRT )

Per creare il su detto cavo, abbiamo bisogno del  il pin out della presa scart ( visibile qui sotto )

 

se colleghiamo a i pin 15, 11 e 7 i tre colori ( R= ROSSO G= VERDE B= BLU ) e ovviamente al pin 20 il Sync avremo sul nostro TV di casa il video ma NON l’audio che va collegato a i pin della scart 6 e 2 ( ovviamente vanno collegate anche le masse dove vi è scritto GROUND )
eccovi uno schema facile da comprendere 

Ma non avremo alcun controllo del colore ne alcun guadagno dello stesso segnale video

Spesso viene inserito un circuitino per la sezione video
Questi circuiti sono più o meno complessi e alcuni hanno anche la possibilità di dare uscite video che altrimenti non sarebbe possibile avere
come questo in figura

che fornisce molte uscite interessanti

questo componente è capace di fornire , oltre l’uscita RGB già presente nativamente sulla jamma , anche i segnali :
Svideo , composito e Componet

qui sotto uno  esempio di collegamento di uno di questi circuiti, per capire come si connette alla presa Jamma

Piccola nota :il circuito è diverso da quello sopra ma  è per far capire  come si collegano questi  circuiti video, in pratica basta usare il connettore RGB INPUT e collegare i rispettivi segnali provenienti dal pettine jamma

naturalmente questo dipende da che tipo di TV o LCD volete collegare la vostra scheda jamma

Di norma chi consoliza mette più uscite video possibile perché poi verranno vendute a varie persone che non sono necessariamente “skillati” su come fare per adattare la uscita video al loro LCD
Ma questo innalza molto il costo

tornando al nostro schema iniziale di consolizare una Jamma ( quindi togliendo i vari circuiti video aggiuntivi )
notiamo che è decisamente semplice e non è altro che un “cablaggio”

quindi noi volgiamo collegare la jamma al nostro TV via RGB
il risultato è un cavo come questo :

ora noi volgiamo connettere dei Joy come quelli del NEO GEO ( perchè più carini ma sopratutto già pronto per l’uso , altrimenti saremo costretti a costruirci degli HORI adatti a tale scopo )
e naturalmente collegare tutto a un alimentazione
riprendiamo lo schema che ho mostrato sopra :

questo schema fa ben comprendere che viene usato per la parte video un connettore 9 pin ( solo per comodità e non avere la presa Scart collegata direttamente al jamma come nelle foto sopra ) e per la alimentazione un banalissimo cavo tipo trasformatore ATX , non che le prese 15 pin dei joy neo geo
il tutto si riduce in questo :
Clicca l'immagine per ingrandirla.  Nome: realjamma.jpg  Visualizzazioni: 18  Dimensione: 14.6 KB  ID: 21664

un pulsantino per i gettoni e due per P1 e P2 volanti e ecco a voi consolizato una macchina

Ovvio che poi va tutto racchiuso in una scatolina in modo che il cablaggio sia ben celato alla vista
Clicca l'immagine per ingrandirla.  Nome: FloppyGunSESM.jpg  Visualizzazioni: 21  Dimensione: 36.9 KB  ID: 21665Clicca l'immagine per ingrandirla.  Nome: BarGun1.jpg  Visualizzazioni: 19  Dimensione: 59.8 KB  ID: 21666
Oppure potete fare un circuito stampato che da un che di professionale ( sempre cablaggio è … )

tutto questo è la pratica del JAMMAGUN
Possiamo complicarci la cosa quanto volete ma la base è quella espressa sopra

 alla prossima
Articolo originale lo trovate a questo LINK

3 thoughts on “La sacra arte della CONSOLIZED o altrimenti detto JAMMA GUN

  1. Donato

    Ciao qualcuno sa dirmi che problema può avere il mio cabinato con virtua striker 2 ,praticamente si vede la schermata con la classifica insert coin ,si vede tutto. Tranne il campo e i giocatori , quando si avvia la partita non si vede il campo e i giocatori.qualcuno può aiutarmi?

    Commento
    1. igorstellar Autore dell'articolo

      il gioco è su Sega Model 3 e queste pcb possono avere il problema che la Vram si guasti
      L’effetto è esattamente quello da te descritto
      io non faccio piu nessuna riparazione per conto terzi perche non ho tempo
      Prova a contattare la tecnoplay che so faceva ancora questo tipo di riparazioni ( https://www.tecnoplay.com/ ) o magari sanno indirizzarti a un riparatore che lo fa ancora
      NON è una riparazione per profani in quanto va dissaldato componeti SMD e serve attrezatura e competenze
      Ciao
      igor

      Commento

Rispondi

Running WordPress & Boot Store theme
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: